Da un articolo di Csreinnovazionesociale.it

Accor diventa “Waste warrior” e combatte lo spreco alimentare

Ogni anno, un terzo della produzione alimentare globale viene sprecato. Nei ristoranti, lo spreco alimentare è stimato al 25%. Grazie a Too Good To Go, partner del Gruppo dal 2016, oltre 650 hotel Accor hanno consentito di risparmiare 450.000 pasti in 11 paesi europei, l’equivalente di 225 tonnellate di rifiuti evitati. Questa partnership è integrata nella strategia del Gruppo per ridurre gli sprechi alimentari del 30% nel 2020.
Come? Misurando, riducendo gli sprechi in cucina, interagendo con gli ospiti e rivendendo o donando cibo che non è stato consumato. Too Good To Go è un’app che consente di vendere i loro alimenti in eccesso ogni giorno, allo stesso tempo gli utenti possono risparmiare acquistando pacchetti a sorpresa con cibo di qualità a un prezzo ridotto. Ciò impedisce che il cibo lasciato in queste aziende alla fine della giornata finisca nella spazzatura e minimizza l’impatto ambientale di così tanti rifiuti. Questa partnership nasce nell’ambito dell’impegno per la sostenibilità e dell’impegno per la cura dell’ambiente perseguito da entrambi.